Abbiamo aperto il nostro ufficio a Fiume Veneto nel lontano 1999 e da allora la nostra passione è l’organizzazione di viaggi di gruppo!
Contatti diretti con fornitori qualificati e affidabili ci permettono di garantire un ottimo rapporto qualità-prezzo e di offrire servizi migliori con un’attenta assistenza in loco.
Per i tour in pullman utilizziamo la nostra compagnia di trasporto FDM Tours, garantendo così prezzi vantaggiosi e la comodità di partenze “sotto casa”!

La nostra offerta è varia. Siamo tradizionalmente conosciuti per i viaggi di gruppo: itinerari culturali, enogastronomici e tour in bicicletta, sia di giornata che di più giorni, in Italia e all’estero.

Con grande soddisfazione, ormai da diversi anni, ci dedichiamo anche a promuovere la nostra regione con proposte d’incoming in Friuli Venezia Giulia e nel vicino Veneto. E’ un’area poco conosciuta al mercato turistico, ma con un sorprendente mosaico di opportunità, per vivere esperienze uniche tra storia, tradizione, spirito, natura, enogastronomia e sport. Essendo proprio a metà strada tra mare e montagna, organizziamo soggiorni balneari, settimane bianche ma anche vacanze “verdi” e benessere, alla scoperta della splendida Carnia.
La nostra ultima sfida è mettersi in gioco con grande impegno per creare itinerari che siano davvero multisensoriali.  Si tratta di esperienze emozionanti, consigliate al viaggiatore “slow”, che non ha fretta e vuole sentirsi parte dei luoghi che visita, privilegiando le piccole realtà genuine e autentiche. Si mettono in gioco tutti i sensi a disposizione, dalla vista all’udito, dal tatto all’olfatto e naturalmente il gusto… per rendere il viaggio ideale anche per persone ipo e non vedenti.  Così l’impatto emotivo si amplifica regalando un’immagine molto più profonda che ci lascia a fine viaggio un ricordo indelebile nel cuore.

TOP
Image Alt

Visita al Museo “Gypsotheca Antonio Canova” a Possagno, con le cittadine di Marostica e Bassano

Visita al Museo “Gypsotheca Antonio Canova” a Possagno, con le cittadine di Marostica e Bassano

€90 / a persona
(0 Reviews)
1 giorno - Domenica 02 ottobre 2022

Programma di viaggio

1

Domenica 02 ottobre 2022

Incontro dei partecipanti e partenza con pullman GT riservato per Possagno. Possagno cittadina intimamente legata al nome del celebre scultore della fine del XVIII secolo Antonio Canova. Incontro con la guida per la visita al Museo Canova (casa+gipsoteca). La Gipsoteca oggi è ospitata in un enorme edificio a forma basilicale ma ha una storia di peripezie affrontate durante il periodo tra la prima e la seconda guerra mondiale. Durante la prima guerra mondiale l’edificio fu bombardato e praticamente ridotto in macerie e con esso anche una buona parte delle opere che accoglieva, e furono messe al riparo tutte le altre opere rimaste illese. Solo un annoso e paziente lavoro di restauro è riuscito a ridare vita anche a molte di quelle opere che erano state offese. Allo scoppio della seconda guerra mondiale la prevenzione suggerì di occultare tutti i lavori, anche per sottrarli alle razzie naziste ed oggi finalmente si trovano collocate in questa nuova gypsoteca e disposte nello stesso ordine previsto sin dall’origine. Il Museo Canova accoglie tutti i modelli in gesso (gipsoteca infatti significa letteralmente "raccolta dei gessi"), i bozzetti in terracotta ed i marmi del celebre artista. Accanto alla gipsoteca è situata la casa natale dell'artista che accoglie la pinacoteca (oli su tela e tempere), alcuni disegni, le incisioni delle opere e numerosi cimeli; si prosegue con la visita al Tempio, progettato dal Canova all'inizio del XIX secolo ispirandosi al Pantheon, su un'altura soleggiata a 342 metri sul livello del mare e a 300 metri dalla Gipsoteca. Nel tempio si riconoscono tre distinguibili linguaggi architettonici: sul colonnato lo stile greco, ad ispirazione del Partenone ateniese, mentre il corpo centrale ricorda il Pantheon romano e l'abside con l'altare maggiore è la parte di una chiesa cristiana. Così Canova canta la grandezza di tre civiltà che eccellono nell'arte: l'arte cristiana, l'arte romana e l'arte greca. Pranzo al ristorante. Trasferimento a Marostica, incontro con la guida e visita della cittadina, Marostica, esempio di architettura scaligera del XIV secolo, è uno dei borghi medievali più suggestivi d’Italia. Si sviluppa sul pendio collinare, con il Castello Inferiore, la cinta murata e il Castello Superiore. Varcata la porta, si apre alla vista la piazza degli Scacchi, dove si svolge ogni due anni la famosa partita con i personaggi viventi, con il Doglione o Castello di Mezzo sullo sfondo e le case porticate sui lati lunghi. Al termine della visita, trasferimento a Bassano, famosa per il ponte architettato dal Palladio, per una breve visita del bel centro storico con tracce medievali e decori tardo cinquecenteschi d’impronta veneta. Partenza con arrivo a destinazione in serata.
2

INFO UTILI

Quota di partecipazione € 85,00
(Minimo 40 partecipanti – capienza massima del pullman 49 posti)
Quota di partecipazione € 90,00
(Minimo 30 partecipanti – capienza massima del pullman 49 posti)
La quota comprende:
- viaggio in pullman GT riservato, iva e pedaggi inclusi; - ingresso al Museo Canova, accompagnati dalla guida locale; - pranzo al ristorante, bevande incluse; guida per le viste di Marostica e Bassano; assicurazione medica.
La quota non comprende:
- gli ingressi non menzionati, le mance, gli extra di carattere personale e tutto quanto non specificato sotto la voce: la "QUOTA COMPRENDE"
You don't have permission to register