Abbiamo aperto il nostro ufficio a Fiume Veneto nel lontano 1999 e da allora la nostra passione è l’organizzazione di viaggi di gruppo!
Contatti diretti con fornitori qualificati e affidabili ci permettono di garantire un ottimo rapporto qualità-prezzo e di offrire servizi migliori con un’attenta assistenza in loco.
Per i tour in pullman utilizziamo la nostra compagnia di trasporto FDM Tours, garantendo così prezzi vantaggiosi e la comodità di partenze “sotto casa”!

La nostra offerta è varia. Siamo tradizionalmente conosciuti per i viaggi di gruppo: itinerari culturali, enogastronomici e tour in bicicletta, sia di giornata che di più giorni, in Italia e all’estero.

Con grande soddisfazione, ormai da diversi anni, ci dedichiamo anche a promuovere la nostra regione con proposte d’incoming in Friuli Venezia Giulia e nel vicino Veneto. E’ un’area poco conosciuta al mercato turistico, ma con un sorprendente mosaico di opportunità, per vivere esperienze uniche tra storia, tradizione, spirito, natura, enogastronomia e sport. Essendo proprio a metà strada tra mare e montagna, organizziamo soggiorni balneari, settimane bianche ma anche vacanze “verdi” e benessere, alla scoperta della splendida Carnia.
La nostra ultima sfida è mettersi in gioco con grande impegno per creare itinerari che siano davvero multisensoriali.  Si tratta di esperienze emozionanti, consigliate al viaggiatore “slow”, che non ha fretta e vuole sentirsi parte dei luoghi che visita, privilegiando le piccole realtà genuine e autentiche. Si mettono in gioco tutti i sensi a disposizione, dalla vista all’udito, dal tatto all’olfatto e naturalmente il gusto… per rendere il viaggio ideale anche per persone ipo e non vedenti.  Così l’impatto emotivo si amplifica regalando un’immagine molto più profonda che ci lascia a fine viaggio un ricordo indelebile nel cuore.

TOP
Image Alt

Alla scoperta dei più bei borghi toscani

Alla scoperta dei più bei borghi toscani

€1050 / a persona
(0 Reviews)

Questo viaggio Vi farà scoprire la vera ed autentica Toscana.

Abbiamo selezionato per voi attività ed itinerari lontani dal turismo di massa che vi faranno apprezzare le bellezze e i prodotti d’eccellenza del territorio.

6 giorni : da lunedì 6 settembre a domenica 12 settembre 2021

Programma di viaggio

1

1° giorno – 6 settembre

Per chi viaggia in treno arrivo alla stazione di Arezzo nel primo pomeriggio ed incontro con l’accompagnatore. Trasferimento a Lucignano con bus privato e check in.

Per chi viaggia in auto l’ incontro con l’accompagnatore e i partecipanti avverrà direttamente in hotel, presentazione del programma.

Cena e pernottamento

Lucignano è un piccolo borgo toscano che ha ricevuto la Bandiera Arancione dal Touring club, rappresenta uno degli esempi più interessanti di urbanistica medievale per il suo impianto ellittico ad anelli concentrici.

La felice posizione geografica, sulla sommità di una collina al confine tra Siena, Arezzo, Firenze e Perugia lo ho reso strategico fin dall’antichità.

Pernotteremo in una struttura immersa nella natura a 5 km dal borgo che dispone di una bella piscina riscaldata coperta e un ampio spazio verde a disposizione dei clienti. 

2

2° giorno – 7 settembre

Dopo la prima colazione partiremo alla scoperta di Siena che si raggiunge in circa 40 minuti. 

Lì ci attenderà Laura, la nostra guida locale con la quale visiteremo il centro storico  (dichiarato Patrimonio Unesco nel 1995), il Duomo, il percorso tattile al Santa Maria della Scala, ex spedale dove facevano sosta i pellegrini che percorrevano la Via Francigena, e la stupenda Piazza del Campo a forma di conchiglia dove in estate si sfidano le contrade nel famoso Palio.

Faremo una piacevole sosta pranzo all’Orto de Pecci, un orto medievale e un oasi verde nel cuore della città, dove oggi i locali e qualche turista curioso si ritrovano per gustare specialità tipiche come il ciaccino (tipo di focaccia ripiena).

Nel pomeriggio continueremo la nostra visita includendo una sosta alla famosa pasticceria Nannini per assaggiare i dolcetti tipici senesi.

Rientro a Lucignano, cena e pernottamento

3

3° giorno – 8 settembre

Dopo colazione partiremo alla volta di Cortona, cittadina non troppo turistica di origine etrusca al confine con l’Umbria, arroccata sulle pendici di una collina. Inizieremo la visita dal Parco Archeologico che si trova ai piedi del colle dove visiteremo le caratteristiche tombe a tumulo, dette “meloni”. Entrare in una tomba etrusca è sempre una forte emozione: cambia la temperatura, il livello di umidità, la sensazione olfattiva della campagna e della polvere viene sostituita da quella di un ambiente umido. Apprezzeremo la struttura, le dimensioni e i diversi materiali. Parleremo della ricchezza della città etrusca e dello splendore dei suoi principi e della scrittura etrusca (esplorazione tattile). Raggiungeremo il centro storico alla scoperta di stradine, chiesette, curiosità ed aneddoti.

Dopo la pausa pranzo visiteremo il museo MAEC che è dotato di un percorso tattile e che permetterà di esplorare uno dei gruppi scultorei della tomba monumentale del Sodo II, il celebre lampadario etrusco, un mosaico romano e un curioso “ghilarium”.

Sarà veramente interessante passare dal museo diocesano anche solo per parlare del “compianto sul cristo morto” di Luca Signorelli e per apprezzare la ricchezza dei tessuti da lui dipinti. 

Rientro a Lucignano nel pomeriggio

Cena e pernottamento 

4

4° giorno – 9 settembre

Oggi partiremo alla scoperta della Val d’Orcia, riconosciuta Patrimonio dell’Umanità nel 2006.

La Val d’Orcia rappresenta uno dei paesaggi più famosi al mondo caratterizzati dalle sue dolci colline e da quell’ ideale di perfezione che scaturisce dal paesaggio.

Questo territorio che si estende a sud di Siena è ricco di prodotti di eccellenza: qui si produce il pecorino toscano chiamato dai locali “cacio”, i vini rossi corposi come il Brunello di Montalcino o il Nobile di Montepulciano, il prosciutto di cinta senese, le farine e la pasta di grano biologico, il miele.

Visiteremo un’azienda agricola biologica immersa nella campagna tra Pienza, Montepulciano e Monticchiello e degusteremo i prodotti ascoltando i racconti dei proprietari, Sandra ed Ulisse, che si sono trasferiti dalla Svizzera 30 anni fa.

Faremo poi una piccola passeggiata nel delizioso borgo di Pienza, città ideale voluta da Papa Pio II (nobile famiglia dei Piccolomini), riconosciuta Patrimonio Unesco nel 1996. Da qua si domina tutta la Val d’Orcia e il Monte Amiata. Per finire questa giornata arriveremo fino alle pendici di Montalcino dove visiteremo una piccola azienda biologica che da venti anni studia gli effetti benefici della musica classica sulla vigna. Degusteremo il famoso Brunello di Montalcino ascoltando rapiti la storia di questo progetto raccontata dal proprietario Carlo. 

Un’esperienza multisensoriale unica e coinvolgente che vi porterete nel cuore.

Rientro a Lucignano, cena e pernottamento

5

5° giorno – 10 settembre

Dopo colazione partiremo verso il Casentino. Nel settimo centenario della morte di Dante è doveroso ed entusiasmante ricordarlo attraverso i suoi versi e nei luoghi che lo videro ora protagonista, ora fuggiasco. Ci attendono il castello di Romena a guardia della valle, la millenaria pieve di Romena e la fonte Branda. Il tratto dal castello alla pieve può essere percorso a piedi essendo una strada bianca senza particolari difficoltà di 1,5 km. 

Nel corso della giornata visiteremo anche il museo della lana di Stia (presente un percorso tattile e sonoro) dove potremo rivivere i rumori della produzione del tipico panno che da questa valle prese il nome: il casentino.

Rientro a Lucignano, cena e pernottamento

6

6° giorno – 12 settembre

Dopo colazione prepariamo le valigie e lasciamo l’hotel per andare alla scoperta di Arezzo. 

Oggi è l’ultimo giorno e visiteremo con la nostra guida locale questa splendida città che non fa parte dei luoghi presi d’assalto dai bus turistici.

Adagiata fra il colle San Pietro e quello di San Donato, tutta circondata dalle mura medievali, Arezzo ci attende. Terra di pittori, scienziati ed artisti, ci accoglierà con la vertiginosa altezza della sua cattedrale gotica in pietra arenaria: abbracceremo i possenti pilastri, ascolteremo le storie dei vescovi-conti e gli echi delle battaglie contro l’eterna nemica: Firenze. 

Passeggiando sosteremo alla casa del Petrarca che qui ebbe i natali (esterno) e dalla novella del Boccaccio conosceremo le scanzonate avventure del vecchio Tofano che sposò la bella Ghita. 

Con i suoi palazzi e le torri in pietra arenaria che brilla baciata dal sole, eccoci in Piazza Grande. Qui ogni prima domenica del mese udiamo il vociare delle bancarelle della fiera antiquaria e in questa piazza si corre due volte l’anno la giostra del Saracino.

Durante la visita ci sarà una sosta per il pranzo (libero) e verso le 15 raggiungeremo la stazione dove recupereremo i bagagli prima di ripartire.

7

INFO UTILI


Quota di partecipazione                                1050 €                 

(Minimo 10 partecipanti)

Quota di partecipazione                              910 €                                    

(Base 15 partecipanti)

Supplemento singola                                      100 €                                       

Costo ingressi per non vedenti e relativo accompagnatore INCLUSI 

(è richiesto il certificato di disabilità)

Supplemento facoltativo per accompagnatore in loco (1:2)        650 €        






La quota comprende:

  • 6 pernottamenti con colazione e cena (menu 3 portate, bevande incluse)
  • Tutti i transfer e le escursioni come da programma con bus privato 19/28 posti (capienza 50 %)
  • Visita guidata di Siena con light lunch (acqua inclusa)
  • Visita guidata di Cortona e del Parco Archeologico
  • Visita guidata di Arezzo
  • Escursione in Val d’Orcia con accompagnatrice 
  • Visita di un’azienda agricola con degustazione prodotti
  • Visita di un’azienda vitivinicola con degustazione 
  • Escursione giornaliera nel Casentino con visita guidata del museo della lana
  • Tutti gli ingressi alle chiese/musei per le persone nonvedenti /ipovedenti e relativi accompagnatori
  • Assicurazione medico bagaglio



La quota non comprende:

- gli ingressi per persone normo vedenti che viaggiano da sole*; 

- l’assicurazione annullamento, le mance, gli accompagnatori in loco, 

gli extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato 

sotto la voce “La quota comprende”.





Iscrizioni entro il 6 agosto con acconto di 350 € - saldo entro il 20 agosto


Per maggiori informazioni potete contattare l’accompagnatrice locale

 Paola  - cell 3491547265

Iscriviti ora e resta informato su tutte le nostre novità!

You don't have permission to register